Festa dell’Uva e dell’agricoltura Bergamasca

Carissimi lettori,
è un onore e contemporaneamente un’emozione per me presentarvi quest’anno la 60^ edizione della Festa dell’Uva di Trescore Balneario!
E’ un anniversario importante, raggiunto grazie all’impegno di un grandissimo numero di persone che hanno creduto, ed ancora oggi credono, nella nostra Pro Loco, nel nostro territorio, nella nostra gente! Le origini della Pro Loco risalgono al 1929, quelle della Festa dell’Uva al 1956, due date lontane nel tempo e molto diverse fra loro: una nel pieno del ventennio fascista, l’altra durante la faticosa ripresa economica del dopoguerra. Chissà se gli uomini di allora sia aspettavano che il cammino appena iniziato sarebbe stato così lungo…
E’ una soddisfazione vedere come pian piano il raggio d’azione della Pro Loco si allargato. Nel 1998 abbiamo avviato un Ufficio di Informazione ed Accoglienza Turistica della Val Cavallina, quest’anno stiamo dando spazio su questo opuscolo ai Comuni della valle che vorranno farsi conoscere attraverso la nostra festa. Forse un giorno riusciremo a mettere da parte i campanilismi e a lavorare insieme per trasformare e rendere più aperta la Festa dell’Uva, passando dalla competizione locale fra contrade, che ricordiamo con nostalgia, alla collaborazione tra realtà territoriali per la promozione di un’area più vasta. Questo è il mio sogno!
Non abbiamo ancora raggiunto il traguardo, ma siamo soltanto ad una delle tappe per arrivare a quello che ci siamo prefissati. Abbiamo già fatto un lungo cammino grazie a persone diverse, di ogni estrazione sociale e di ogni colore politico, superando momenti di difficoltà e di scontro, lavorando con entusiasmo, con fatica, gratuità, amore per la nostra terra, facendo a volte anche qualche passo indietro per poi ritrovare la forza per nuove sfide.
Non c’è spazio per elencare tutti coloro che vorrei ringraziare: Sindaci, Assessori, sponsor, giovani stagisti, insegnanti dei corsi, le fedelissime Terme di Trescore, la famiglia dei Conti Suardi, consiglieri, contradaioli, artisti, guide, insegnanti dei corsi di lingua, pubblico, soci, le scuole, volontari, amici… Gente di ieri, gente di oggi, gente di domani: un meraviglioso e coloratissimo mosaico che ogni giorno diventa più grande ed è sempre in attesa di nuovi giocatori che possano partecipare aggiungendovi una o più tessere.Chiunque abbia voglia di lasciare la sua impronta, troverà la porta aperta! Buon divertimento!

 

13724861_10210378646604790_8266334051909590830_o

 

Il Presidente della Pro Loco

Carlo Algisi

manifesto doppio 60°festa uva

Opuscolo festa dell’ uva BEA17

programma 60° festa dell’uva

 

Bancarelle 2016

scarica il regolamento ed il modulo di adesione

regolamento 2016

modulo adesione bancarelle 2016

 

Per info e richieste : info@prolocotrescore.it